menu x

Bus’ Rooms – Vita, morte e oracoli

“Benvenuti nella casa del Bus presto le sue stanze si mostreranno a voi ma non prima di avervi offerto un po’ del suo spirito….”

Lo spettacolo nasce nel 2016 con una prima versione che si è andata sperimentando nel tempo, per giungere alla sua versione attuale nel 2019 “Bus’ Rooms, vita morte e oracoli” , è il nome del primo studio . Questa raccolta di foto è la testimonianza, una sorta di piccolo diario di viaggio dunque del primo lavoro di ricerca sugli spazi interni del grande teatro viaggiante. Un primo lavoro sperimentato e continuamente ripercorso e trasformato poi sul campo nei quasi due anni di giro, di incontri con il pubblico nelle strade e nelle piazze d’Italia. L’esperienza con il pubblico, sempre numeroso e trasversale, ci ha testimoniato che lo spettacolo riesce a sospendere - almeno per il tempo di questo breve viaggio - le differenze di età, lingua d’appartenenza, status sociale. SI Ringraziano tutti coloro che sono stati con noi in questo periodo di costruzione e aperture al pubblico del nostro primo studio in particolare hanno fatto parte del cast : Annamaria Palomba, Pietro Festa, Cristopher Penning.